Con l’arrivo dei primi freddi bisogna aumentare le difese per proteggere la propria pelle che, per colpa dello smog e degli sbalzi di temperatura, risulta facilmente disidratata. Per avere una pelle idratata e luminosa anche d’autunno bisogna dedicarle qualche attenzione in più. Ecco i nostri tre piccoli consigli da mettere in pratica per una pelle idratata anche nei mesi autunnali.

1. Proteggi

Mai la pelle è messa così a dura prova come in autunno. I continui sbalzi di temperatura, sommati all’inquinamento, provocano spesso arrossamenti e screpolature. È dunque necessario correre ai ripari prima che sia troppo tardi. La soluzione ideale è prolungare gli effetti positivi dell’abbronzatura e allo stesso tempo intervenire per ripristinare le condizioni ottimali dell’epidermide. Per mantenere a lungo l’abbronzatura, esistono prodotti specifici a base di betacarotene e tirosina che la intensificano. Se invece l’esposizione al sole vi ha provocato delle macchie solari, sono utili le creme a base di vitamina C.

2. Idrata

Con l’iniziare dell’autunno la pelle presenta segni di secchezza cutanea evidenti causati dall’ispessimento della pelle per mezzo dei raggi solari del periodo estivo. Cercate di applicare tutti i giorni, dopo la doccia, una crema emolliente nutriente, lasciandola in posa qualche minuto in modo che si assorba completamente prima di rivestirvi. Non bisogna dimenticare che comunque il modo migliore per idratare la pelle è quello di agire dall’interno. Bere almeno due litri di acqua al giorno aiuta a mantenere la pelle idratata ed elastica.

3. Detergi

Dedica un po’ di tempo a te stessa ogni sera. La prima regola d’oro è quella di non dimenticare mai di struccarsi. Infatti, oltre al trucco, con il detergente si rimuovono anche le impurità che si sono accumulate sulla pelle durante tutto il giorno. Tuttavia, bisogna evitare detersioni troppo aggressive durante il periodo autunnale perché la pelle è particolarmente delicata.

Ogni tipo di pelle ha bisogno di essere trattata con detergenti diversi. Per le pelli particolarmente delicate, sono consigliate le acque micellari per struccarsi, per quelle a tendenza grassa è preferibile uno struccante in gel, mentre per una pelle normali o mista si possono usare il latte detergente e il tonico.

Sono tre piccoli gesti che possono darti però grandi risultati! Vedrai la tua pelle rinascere e affrontare le nuove temperature autunnali in una forma smagliante!